Gestione degli imballaggi in Germania

La Camera di Commercio Italo-Germanica aiuta a gestire le pratiche necessarie per esportare prodotti imballati in Germania in conformità con le leggi tedesche.

Chi esporta in Germania prodotti imballati (imballaggi primari) deve rispettare la normativa tedesca che delega a qualsiasi produttore ed esportatore, anche straniero, la responsabilità di garantire un corretto smaltimento di tutti gli imballaggi introdotti sul territorio tedesco.

Il servizio di assistenza della Camera di Commercio Italo-Germanica delega a un partner esperto la gestione di tutti gli oneri previsti e include:

  • Consulenza su ogni aggiornamento legislativo
  • Assistenza nella scelta e nell’iscrizione alla società duale di smaltimento più idonea in base a una attenta valutazione degli specifici materiali e dei rispettivi quantitativi di imballaggi che il cliente prevede di esportare in Germania
  • Gestione delle dichiarazioni periodiche - mensili, trimestrali e annuali - alla/e società duale/i
  • Ricezione delle fatture emesse dalle società duali e inoltro delle stesse al cliente
  • Intermediazione con le società duali

 

Depositi cauzionali e vuoti a rendere

La partecipazione ad un sistema di depositi cauzionali è obbligatorio per tutte le aziende che esportano in Germania confezioni di bevande non riutilizzabili.

La Camera di Commercio offre un supporto concreto e mirato in tutte le fasi di gestione delle seguenti pratiche:

  • Invio di materiale informativo e consulenza diretta
  • Servizio di assistenza nell’intermediazione fra l’azienda e la DPG, società che per prima consente di mettere in commercio i prodotti
  • Intermediazione tra produttori e distributori italiani e società partner tedesche
  • Organizzazione del conto per la gestione dei depositi cauzionali e dei vuoti a rendere
  • Assistenza bilingue (italiano/tedesco) per qualsiasi ulteriore comunicazione